• 01_pic
  • 04_pic
  • 05_pic
  • 03_pic
  • 02_pic

Chianti Classico Wine Tour (Area Siena)

Servizio di Noleggio con Conducente (NCC) nella zona del Chianti (provincia di Siena) per wine tour.

Il Chianti Classico DOCG è un vino molto apprezzato e stimato ed è una delle eccellenze enologiche d’Italia ed è prodotto in una bellissima zona da un elevato valore storico e paesaggistico. Raggiunta la zona di Gaiole in Chianti, potrete visitare i sotterranei di una cantina storica allestita in Castello medievale seguita da una degustazione dei vini di loro produzione. Dopo una breve sosta a Radda in Chianti e presso il borgo di Volpaia, dove potrete pranzare in un ottimo ristorante con una bellissima vista sulla colline del Chianti, è prevista una seconda cantina ubicata in una posizione panoramica che domina l’intera zona. Il personale esperto della azienda vinicola vi accompagnerà nei locali nascosti illustrandovi i metodi di produzione e rispondendo alle eventuali vostre domande e quesiti per poi guidarvi negli assaggi presso la sala apposita delle degustazioni.

Il tour termina con un eventuale stop in un’ultima cantina per una degustazione in piedi concludendo quindi questa straordinaria esperienza nella cultura e conoscenza del Chianti Classico.


DETAILS

Durata: 8 ore circa


Il tour è possibile partendo da location in Toscana ed Umbria, all’interno quindi della nostra zona operativa (clicca qui per visualizzare la mappa) ed in base a ciò ed a ragioni logistiche, il programma specifico potrebbe subire delle modifiche.


Vi preghiamo di contattarci direttamente per maggiori dettagli quali itinerario, cantine visitate e costi.

 



FOCUS ON

Vino Chianti Classico DOCG: La zona è famosa per la produzione di vino fin da epoca romana e medievale ma è dal 1716 che un bando del Granducato di Toscana fissa e delimita la zona di produzione a denominazione Chianti. Fu il primo documento storico e legale a prevedere ciò con un anticipo di ben 200 anni su qualsiasi altro progetto del genere. Vista la sempre più crescente domanda, nei secoli successivi le zone circostanti della Toscana iniziarono una produzione vitivinicola anche’esse usufruendo di tale denominazione; fu allora nel 1924 che fu istituito il Consorzio del Chianti classico che regolamentava e riconosceva ai soli produttori appartenenti a tale consorzio di potersi fregiare della denominazione Chianti classico e del gallo nero quale simbolo e stemma originale. Il sangiovese è il vitigno usato in maggiore percentuale (80-100%) accompagnato da altre uve rosse idonee alla coltivazione in tale territorio. Questo vino ha un colore inteso rubino, ed un sapore asciutto, sapido e vellutato e si presta benissimo ad un ulteriore invecchiamento; si abbina benissimo con carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati accompagnati da funghi o tartufi. E’ altresì ottimo come vino da meditazione.